Quali soggetti per il cambiamento?

Dinanzi alle immagini di Genova dei lavoratori dell’Ilva, mi sono chiesto: quali sono i soggetti del cambiamento, oggi? Quelle tute blu che difendono il posto di lavoro, fonte per loro di reddito e di vita? Oppure le coppie di omosessuali?
Per dirla tutta: il nuovo corso di Bettino Craxi aveva dalla sua la crescita del terziario, specie di quello avanzato. E il ciclo politico aperto da Matteo Renzi? Già altre volte abbiamo notato il suo tallone d’Achille: al di là della necessità e della paura, sono deboli oggi le forze sociali che spingono verso un mutamento vero e duraturo dell’Italia, e ciò può condizionare sensibilmente l’attuazione delle riforme promosse dall’esecutivo e il modo stesso con il quale vengono concepite.

By | 2016-02-09T12:49:04+00:00 gennaio 28th, 2016|I più letti, Interventi|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento