Il Tecoppa da Giussano

Il Tecoppa è una maschera del teatro dialettale milanese che equivale a quella del guappo di cartone del teatro napoletano. Per capirci, è quello che protesta perché durante un duello l’avversario si muove per non farsi infilzare. Ma soprattutto è quello che – come ogni Capitan Fracassa – dice “tenetemi, se no l’ammazzo”. Mi è venuto in mente sentendo le pacate dichiarazioni con cui Matteo Salvini ha commentato la sentenza della Corte costituzionale a proposito del referendum sulla legge Fornero.
Salvini ha promesso sfracelli, e comunque ci ha fatto sapere di essersela legata al dito. Speriamo che il dito tenga, viso che lo sfracello più imminente è previsto per il 28 febbraio. Già che c’era, anzi, la sua manifestazione di massa poteva convocarla per il 29.

By | 2016-03-15T10:40:21+00:00 gennaio 21st, 2015|I più letti|1 Commento

About the Author:

Un commento

  1. Alessandro Bravi gennaio 24, 2015 al 10:14 am - Rispondi

    Bravissimo direttore. Saluti socialisti!

Scrivi un commento