About Danilo Di Matteo

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far Danilo Di Matteo has created 143 blog entries.

Diritti civili, politici e sociali di Danilo Di Matteo

By | marzo 23rd, 2017|Interventi|

Un anno al liceo, nell’ora alternativa all’insegnamento confessionale della religione, io e pochi altri seguimmo un corso dedicato ai diritti umani. Ricordo che la docente prese le mosse da un brano di Norberto Bobbio, il quale distingueva fra diritti civili, politici e sociali. Oggi, dopo il congresso del Psi, si torna a parlare della possibilità [...]

La fiducia e la fede di Danilo Di Matteo

By | marzo 6th, 2017|Interventi|

Per decenni abbiamo usato la parola “fiducia” con superficialità, senza soffermarci sul suo più intimo significato. E dopo tante disillusioni, al tempo del disincanto ci troviamo a riporre pochissima fiducia nei nostri simili. Non solo non proviamo fiducia verso i “politici” e le élite, ma poco confidiamo nel prossimo in ogni ambito della vita. Dietro [...]

Il socialdemocratico di Danilo Di Matteo – 10/02/17

By | febbraio 10th, 2017|I più letti|

Martin Schulz, da pochi giorni presidente del Partito socialdemocratico tedesco, è ben consapevole dei problemi che le socialdemocrazie europee hanno di fronte. Nel contempo i sondaggi indicano che la sua candidatura come Cancelliere della Germania rende di nuovo competitiva la Spd. Che lezione trarne? A me pare che non di rado noi italiani siamo alquanto [...]

Potere e spionaggio

By | gennaio 12th, 2017|I più letti|

All’inizio dell’era elettronica si temeva che i potenti giungessero a controllare ogni aspetto, pur minimo, della vita dei cittadini, come una sorta di Grande fratello. Oggi sono alcuni fra gli stessi uomini di potere, negli Usa come in Italia, a controllarne altri. Il potere: dove si annida davvero? Da un lato viviamo proprio in una [...]

Democrazia e crisi dello Stato sociale

By | dicembre 16th, 2016|I più letti|

Nel lontano 1964 il grande studioso tedesco Böckenförde enunciò il suo teorema: “Lo Stato liberale secolarizzato vive di presupposti che non può garantire. Questo è il grande rischio che esso si è assunto per amore della libertà”. E spiegava poi che tale Stato può esistere solo in quanto la libertà da esso garantita riesce ad [...]

Fidel e il secolo breve

By | dicembre 2nd, 2016|I più letti|

Prossimità e distanza sono due chiavi di lettura per comprendere il rapporto di molti di noi con il mondo di Fidel Castro. Da un lato il suo è un volto familiare, un simbolo del Sud del globo, l’incarnazione di una rivoluzione che si fa Stato. Dall’altro avvertiamo la lontananza dai comportamenti liberticidi di quel regime. [...]

Paure e speranze, tra reale e virtuale

By | novembre 11th, 2016|I più letti|

Stiamo vivendo ore cruciali, immersi in un’atmosfera che definirei surreale se non fosse tutto così concreto. Quasi un ingorgo di timori, drammi, conflitti vissuti attraverso due dimensioni: reale e virtuale. Fra scosse di terremoto nel Centro Italia, apprensione per l’esito delle elezioni presidenziali negli Usa, fino alla vittoria di Donald Trump, violenta tromba d’aria che [...]

Il merito, il bisogno

By | ottobre 24th, 2016|I più letti|

Al livello della comunicazione politica, gli ultimi decenni sono stati impiegati dagli innovatori della sinistra per provare a far comprendere l’importanza, ai fini del cambiamento e della stessa giustizia sociale, di concetti come la valorizzazione del merito, le opportunità da estendere al maggior numero possibile di persone, la sicurezza, la modernizzazione e così via. Ecco [...]

Ragionevoli e faziosi

By | ottobre 10th, 2016|I più letti|

Pian piano la verità dei fatti va emergendo. All'inizio sembrava che il referendum costituzionale fosse fra renziani e non. Ora si scorge la vera linea di frattura: quella fra l'Italia della ragionevolezza, variegata e ragionevole, e un'Italia faziosa o addirittura settaria. Quasi un capovolgimento rispetto allo scenario iniziale. A ciò hanno sicuramente contribuito le recenti [...]

Radicali, questioni decisive

By | settembre 8th, 2016|I più letti|

Non intendo dire la mia sull’esito del recente congresso dei Radicali. A ben guardare, però, le questioni emerse sono decisive per qualsiasi soggetto politico. La possibilità di accedere allo spazio pubblico, il rapporto fra idee e potere, gli assetti organizzativi di una forza liberale e democratica, l’esigenza di una leadership accanto a quella di rispettare [...]

Saragat: case, scuole, ospedali

By | agosto 31st, 2016|I più letti|

Ascoltavo distrattamente il Tg2 quando, a proposito del terremoto del Centro Italia, il cronista ha sottolineato l’esigenza di costruire al più presto “case, scuole e ospedali”. Così mi sono ricordato del celebre trinomio di Giuseppe Saragat: quello che nel dopoguerra sembrava un programma “minimo” e rinunciatario nel XXI secolo attende ancora di venir realizzato. Abitare, [...]

Ritardi e istanze

By | agosto 14th, 2016|I più letti|

Alcuni dei cambiamenti radicali dei giorni nostri erano stati intuiti e delineati già vari decenni or sono. Solo che, in omaggio all’aforisma per il quale per il politico il lungo termine è domattina, il medio termine oggi pomeriggio, il breve termine adesso, sono stati a lungo misconosciuti. Si pensi alle questioni poste negli anni ’70 [...]

Sinodo 2016

By | agosto 4th, 2016|I più letti|

Come molti notano, i gesti o i silenzi di papa Francesco sono più eloquenti di mille e mille discorsi. E ciò vale anche per la partecipazione di tanti musulmani al rito cattolico. Pur fra non lievi difficoltà, poi, si va affermando in Italia l’idea che vi siano  modi diversi di vivere la fede cristiana. In [...]

Conversazioni sulla bellezza

By | luglio 13th, 2016|I più letti|

E' iniziata la settima edizione di Filosofia al Mare (8-17 luglio), l’ormai consueto evento che si svolge a Francavilla al Mare e a Ortona, in Abruzzo, avendo come partner editoriale la casa editrice Orthotes. Titolo di quest’anno: Conversazioni sulla bellezza. Abbiamo intervistato Carlo Tatasciore, Direttore scientifico della manifestazione. Caro Direttore, cosa ha spinto a scegliere il [...]

Il marasma post Brexit

By | giugno 28th, 2016|I più letti|

Fra i tanti risvolti della Brexit mi soffermerei per un istante su quello culturale: sul rapporto cioè fra il Regno Unito e l’Europa “continentale”. Il mondo anglosassone, inglese e americano, ha spesso suscitato un misto di ammirazione e di rivalità in vari ambienti del “vecchio continente”. Quanti studiosi, ad esempio, sono stati esuli a Londra, [...]

Equivoci a sinistra

By | giugno 15th, 2016|I più letti|

Può capitare a tutti di avere una sensazione o un cambiamento di umore o di vivere un’emozione senza riuscire a dare un nome o una definizione compiuta a tali stati d’animo. Ecco; per certi versi ciò può rappresentare una metafora di quel che accade a sinistra del Pd. Da anni aleggia nel panorama politico italiano [...]

La coscienza protestante

By | maggio 27th, 2016|I più letti|

Papa Francesco accoglie l’invito a rivedere il ruolo delle donne nella chiesa cattolica, sulla base di ciò che avveniva fra i primi cristiani con la figura delle diacone. Intanto prosegue la feconda esperienza ecumenica dei “corridoi umanitari”, promossa dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia (Fcei) e dalla Comunità di Sant’Egidio. Non solo: sta mutando [...]

Il paradosso del lavoro

By | maggio 3rd, 2016|I più letti|

Decenni fa Giorgio Amendola scriveva che, anche nella migliore delle società, il lavoro avrebbe ancora almeno in parte rappresentato una fonte di “alienazione”. E già nel 1984 Peter Glotz notava dal canto suo il venir meno dell’“etica del lavoro”. Si potrebbe persino risalire, poi, a Thomas More, il quale, nella sua Utopia, prevedeva lo svolgimento [...]

Chiese virtuali

By | aprile 12th, 2016|I più letti, Interventi|

La religione (le religioni), dopo gli anni nei quali la secolarizzazione completa della società sembrava inesorabile, tornano protagoniste della vita pubblica. Nel contempo, per ciò che riguarda la cristianità europea con le sue varie confessioni, continua a diminuire il numero di coloro che frequentano le chiese: come se si invocasse una presenza per lo più [...]

Alla prova dei fatti

By | marzo 18th, 2016|I più letti, Interventi|

Il mondo postcomunista, nei lunghi anni della transizione, ha oscillato fra due tendenze diverse: l’enfasi sui diritti individuali (come ha notato Beppe Vacca) e la ricerca di una sponda, quasi di un rifugio, nella chiesa di Roma. Come dire: partito radicale di massa o novella democrazia cristiana. I discorsi sul Terzo mondo e sull’ambiente si [...]

Nostalgia di un Ulivo

By | febbraio 19th, 2016|I più letti, Interventi|

Per come l’ho concepito io, insieme ad altri, dall’Ulivo è nato il Pd. L’intento era quello di superare la divisione del lavoro, con la gamba di centro che intercetta il voto moderato e quella di sinistra che “pesca” nell’elettorato dell’ex Pci. Non a caso la Fed (Federazione dell’Ulivo) rappresentava un tentativo di passare dall’Ulivo inteso [...]

Una proposta, tante possibilità

By | febbraio 11th, 2016|I più letti|

La proposta del premier Matteo Renzi di designare mediante le primarie il candidato del Pse alla guida della Commissione europea consentirebbe di raggiungere vari risultati. Oltre ad accrescere la vicinanza fra i cittadini e le istituzioni dell’Unione e a conferire maggiore autorevolezza al candidato (ed eventuale presidente), contribuirebbe sensibilmente a porre le basi dell’eurodemocrazia, radicando [...]

Iowa, note a margine

By | febbraio 4th, 2016|I più letti|

Continuiamo non di rado a leggere gli eventi d’oltreoceano con gli occhiali di casa nostra. Eppure negli States concetti come laicità, “sacro”, “profano” assumono valenze diverse dalle nostre. Nessuna meraviglia, dunque, se per i Caucus dello Iowa ci si è radunati in assemblea anche nelle chiese. Non è espressione di un comportamento bigotto, ma una [...]

Quali soggetti per il cambiamento?

By | gennaio 28th, 2016|I più letti, Interventi|

Dinanzi alle immagini di Genova dei lavoratori dell’Ilva, mi sono chiesto: quali sono i soggetti del cambiamento, oggi? Quelle tute blu che difendono il posto di lavoro, fonte per loro di reddito e di vita? Oppure le coppie di omosessuali? Per dirla tutta: il nuovo corso di Bettino Craxi aveva dalla sua la crescita del [...]

In preghiera per l’unità dei cristiani

By | gennaio 22nd, 2016|I più letti, Interventi|

Luca Maria Negro è un pastore battista, direttore (dal 2010 fino a febbraio 2016) del settimanale delle chiese battiste, metodiste e valdesi Riforma. Dal dicembre 2015 è presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI). Lo abbiamo intervistato in occasione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani (18-25 gennaio). Pastore Negro, ci può [...]

Emanuele Macaluso in ricordo di Pietro Nenni

By | gennaio 13th, 2016|I più letti, Interventi|

Nella notte tra il 31 dicembre e il 1 gennaio 1980 moriva Pietro Nenni. Vorrei soffermarmi un istante sul contributo di Emanuele Macaluso al volume collettaneo di 20 anni dopo: Pietro Nenni – Una vita per la democrazia e per il socialismo. “Nel 1965 (stavo nella segreteria del Pci) andai a Fiuggi per parlare con [...]

Paolo Mieli e Matteo Renzi

By | dicembre 21st, 2015|I più letti, Interventi|

Giorni fa Paolo Mieli sosteneva che il premier Renzi facesse bene a non soffermarsi troppo sulla propria identità politico-culturale, soprattutto perché siamo all’inizio di un ciclo politico inedito. Eventi come Bad Godesberg, in Germania, invece, piuttosto sancivano la conclusione di una fase. A parer mio per il leader dem l’insidia è soprattutto un’altra: la perdita [...]

Verdi come i cocomeri

By | dicembre 15th, 2015|I più letti, Interventi|

Secondo una delle celebri battute di Giulio Andreotti, gli ambientalisti somiglierebbero ai cocomeri, verdi fuori e rossi dentro. Dovremo deporre tale idea per assumerci le responsabilità che scaturiscono dal fatto di essere - per dirla col presidente Obama - l’ultima generazione in grado di evitare l’autodistruzione della specie, e per apprezzare un buon accordo come [...]

Dalla tolleranza al riconoscimento

By | dicembre 3rd, 2015|I più letti, Interventi|

Occorre contrastare con decisione l’islamofobia, ancora una volta con gli strumenti del sapere e della conoscenza reciproca, e promuovere un pluralismo ragionevole, come sostiene ad esempio Claudia Mancina. La tolleranza resta il principio fondante di una buona convivenza, e a essa occorre non smettere mai di ispirarsi. Dei passi ulteriori possono però essere compiuti. Il [...]

Le ambiguità di Erdogan come metafora

By | novembre 30th, 2015|I più letti, Interventi|

  Sabato scorso su l’Unità Umberto Ranieri analizzava con saggezza e discernimento la situazione creatasi dopo la tragedia parigina, individuando fra l’altro le ambiguità del presidente turco Erdogan. Ora io mi chiedo: e se si trattasse della metafora di un’ambiguità più generale? I soggetti del Medio Oriente sono tutti a loro modo ambigui, dall’Iran all’Arabia [...]

Pacifismo e nonviolenza

By | novembre 25th, 2015|I più letti, Interventi|

Vorrei contribuire a cogliere alcuni dei motivi profondi della crisi del movimento per la pace. Potrebbe trattarsi, infatti, di una crisi di crescita. Polemos è padre di tutte le cose, sosteneva Eraclito: la dimensione conflittuale è parte integrante dell’esistenza dei singoli e dei gruppi, e anzi la vivifica. Pretendere di estirparla sarebbe irragionevole. Potrebbe trattarsi [...]

Guerra al terrore e liberalsocialismo

By | novembre 23rd, 2015|I più letti, Interventi|

Un’idea rischia di insinuarsi tra le pieghe dei tragici atti di guerra terroristica e della risposta a essi: il superamento delle culture politiche, e forse della nozione stessa di cultura politica. Eppure la memoria storica mostra il contrario: nell’esilio di Ventotene fu concepito il celebre manifesto sull’Europa; e il Manifesto del liberalsocialismo di Guido Calogero [...]

Il demos e l’Europa

By | novembre 9th, 2015|I più letti, Interventi|

  Viviamo per certi versi una situazione paradossale: una risposta soddisfacente e adeguata alla crisi che ha dimensioni planetarie può venire solo dal coordinamento dei grandi soggetti, fra i quali l’Unione europea. Valga per tutti l’esempio del governo dei flussi migratori. Non a caso Luigi Covatta alla recente Conferenza programmatica del Psi ha sostenuto: “Sarebbe [...]

Generazioni e paideia

By | novembre 4th, 2015|I più letti, Interventi|

Troppe volte l’impostazione educativa di chi oggi ha fra 40 e 50 anni è stata considerata solo il “frutto” del ’68 o del confronto aspro fra gli anni ’70 e ’80. O magari il risultato degli “insegnanti comunisti”. In realtà di motivi culturali ve ne erano tanti. Ricordo un’immagine sul libro di antologia delle scuole [...]

Il contesto

By | ottobre 29th, 2015|I più letti, Interventi|

  Dopo la lucida e acuta analisi del fenomeno Berlinguer compiuta da Biagio de Giovanni su l’Unità, noto che in alcuni degli altri interventi sullo stesso quotidiano fra le argomentazioni legate al leader comunista prevalgono quelle relative al suo milieu: gli anni ’70, fondamentalmente. E ciò pure nei toni, negli accenti, nel lessico. Analogamente, a [...]

Roma capitale e gli intellettuali pubblici

By | ottobre 13th, 2015|I più letti, Interventi|

Ricordo che al liceo, a fine anni ’80, per un’oretta emerse la questione di Roma capitale, grazie a un’associazione di idee fra il pensatore Campanella e lo studioso Luigi Firpo (di cui di certo non pochi ricorderanno le provocazioni sulla scarsa attitudine dei “romani” a incarnare il ruolo di primi cittadini d’Italia). In classe vivevamo [...]

Ingrao e le sinistre

By | settembre 28th, 2015|I più letti, Interventi|

Di solito si guarda a Pietro Ingrao soprattutto in rapporto al Pci e alle sue dinamiche interne. Occorrerebbe forse interrogarsi ancor di più su ciò che “l’acchiappanuvole” ha rappresentato per l’insieme delle forze della sinistra italiana. Credo infatti che quella “ingraiana”, prima di essere un’area o addirittura una corrente di partito, sia ancor di più [...]

Sul Mezzogiorno

By | agosto 2nd, 2015|I più letti, Interventi|

Le anticipazioni del Rapporto Svimez 2015, al di là dei singoli aspetti e dei dati particolari, pur importantissimi, ripropongono forse il Mezzogiorno d’Italia come decisiva questione nazionale ed europea. Molti di noi, infatti, negli ultimi lustri si sono persuasi dell’esistenza di tante “Italie”, non di due soltanto. In ciò vi è di certo un fondo [...]

Filosofia al Mare 2015

By | luglio 9th, 2015|I più letti, Interventi|

Dal 10 al 19 luglio  si svolgerà in Abruzzo , a Francavilla al Mare e a Ortona, la VI edizione della manifestazione Filosofia al Mare. Titolo di quest’anno : Conversazioni sull’amicizia. Interverranno alcuni dei più noti pensatori italiani. Abbiamo rivolto qualche domanda al professor Carlo Tatasciore, direttore scientifico dell’evento. La parola amicizia ha tante valenze; [...]

Intervista a Manuel Kromer, dell’editrice Claudiana

By | giugno 24th, 2015|I più letti, Interventi|

La Claudiana (casa editrice di riferimento della cultura protestante in Italia), fondata a Torino nel 1855, compie quest’anno 160 anni. Deve il nome a un grande vescovo di Torino vissuto nel IX secolo, lo spagnolo Claudio, considerato un precursore del movimento evangelico per la lotta contro la venerazione delle immagini nelle chiese e l’impegno in [...]

Elogio della terza forza

By | giugno 16th, 2015|I più letti, Interventi|

Anni fa, mentre provavo a descrivere il vuoto lasciato dal “grande Psi”, un amico giornalista col quale stavo conversando mi venne in aiuto con un’immagine illuminante: è come visitare una mostra di opere d’arte e accorgersi che manca un quadro importante, disse. Ecco, proporrei per un istante una specie di esercizio mentale: mettiamo fra parentesi [...]

Referendum, se una farfalla batte le ali in Irlanda

By | maggio 27th, 2015|I più letti, Interventi|

Ѐ fisiologico, specie ai giorni nostri, che ciò che accade in un paese abbia un’importante risonanza politica e mediatica negli altri. Né si può pretendere dai discorsi dei politici quella coerenza che ci attendiamo, ad esempio, dalle argomentazioni dei filosofi. Più in generale, poi, la rigidità e l’ostinazione tendono a nuocere alla vita dei singoli [...]

Elezioni britanniche: l’invidia e la politica

By | maggio 12th, 2015|I più letti, Interventi|

Più volte ho provato a porre l’esigenza di coniugare tradizione e innovazione. E indubbiamente il Regno Unito è uno dei paesi che vi riescono meglio. Lì si dibatte ad esempio sul senso dell’istituzione monarchica, e non manca chi mette in discussione il sistema elettorale: ma poi la ragionevolezza e il buon senso finiscono per prevalere. [...]

Per un Primo maggio consapevole

By | maggio 4th, 2015|I più letti, Interventi|

Come eredi delle vicende del movimento operaio e contadino siamo sempre esposti a due rischi: da un lato quello della retorica sterile, dall’altro quello della perdita e della dissipazione di un patrimonio inestimabile. Molti di noi, poi, si sentono rappresentanti dei principi più alti e nobili delle tradizioni socialista, liberale e cristiano-sociale. Ciò, però, non [...]

Socialisti e radicali

By | aprile 22nd, 2015|I più letti, Interventi|

Spesso associamo i radicali alle lotte per i diritti individuali ed è merito del Psi provare a tener desta l’attenzione su tale fronte. Se solo ci affidiamo ai ricordi, tuttavia, emerge come l’azione e l’elaborazione dei radicali abbiano offerto prospettive e visioni anche su altre questioni: dalla fame nel mondo all’ambiente, dal collasso della “forma-partito” [...]

Egemonia, individui e masse

By | marzo 29th, 2015|I più letti, Interventi|

Si discute molto di alcune analogie fra Bettino Craxi e Matteo Renzi rispetto all’esigenza di “decidere”. Proporrei però di soffermarci per un istante su un altro punto: la guida del governo da parte del leader socialista coincideva, in Occidente, con gli anni del “riflusso” rispetto all’egemonia culturale della sinistra nel decennio precedente. Analogamente, l’attuale inquilino [...]

Per una politica attiva di riforme

By | marzo 3rd, 2015|I più letti, Interventi|

All’ultimo anno di liceo mi appassionai alla figura di Vincenzo Cuoco, il quale, pur considerato un moderato, aveva creduto in una politica di riforme. Osservava Antonio Gramsci: “Vincenzo Cuoco ha chiamato rivoluzione passiva quella avutasi in Italia per contraccolpo delle guerre napoleoniche. Il concetto di rivoluzione passiva mi pare esatto non solo per l’Italia, ma [...]

Libertà religiosa e teocrazia

By | febbraio 19th, 2015|I più letti, Interventi|

I protestanti italiani, ricordando il 17 febbraio 1848, quando i valdesi delle Valli del Piemonte (e poi gli ebrei del Regno sabaudo) ottennero i diritti civili (non la libertà di culto al di fuori delle Valli, che tuttavia seppero in seguito conquistarsi), hanno promosso anche quest’anno la “settimana della libertà”. Peccato che la risonanza mediatica [...]

Una questione di equilibrio

By | febbraio 10th, 2015|I più letti, Interventi|

Il rapporto fra pubblico e privato, fra sfera dei sentimenti e azione razionale degli umani è assai controverso, da sempre. Negli anni della contestazione, ad esempio, si diceva che “il personale è politico”, ma si tendeva poi a ricondurre le dinamiche del singolo alla dimensione collettiva. E la cultura di matrice marxista, come è noto, [...]

Il Quirinale e le culture politiche

By | gennaio 20th, 2015|I più letti, Interventi|

Mi viene spesso da riflettere su una recente considerazione di Luigi Covatta: nei quasi cinque lustri della seconda Repubblica non è nata alcuna nuova cultura politica. Il mondo è profondamente mutato, ciascuno di noi è a suo modo cambiato, eppure non sono state elaborate “lenti” diverse per cercare di orientarsi e di comprendere la realtà. [...]

La distanza e lo spazio

By | gennaio 13th, 2015|I più letti, Interventi|

Scriveva David Hume: “Qualsiasi grande differenza nel grado di una qualità viene chiamata, con una metafora piuttosto comune, distanza, metafora che per quanto banale possa sembrare è basata su dei principi naturali dell’immaginazione. Una forte differenza ci spinge a distanziarci l’uno dall’altro; le idee di distanza e di differenza sono perciò collegate”. Come convivere fra [...]

Dal presidente Napolitano un appello senza retorica

By | gennaio 7th, 2015|I più letti, Interventi|

Non sempre è facile riuscire a esprimere compiutamente impressioni e sensazioni. Ciò che più mi ha toccato del discorso di fine anno del presidente Napolitano è stata la capacità di sollecitare l’impegno e la responsabilità di ciascuno nei confronti della vicenda nazionale senza neppure sfiorare il rischio di cadere nella retorica. “Libertà è partecipazione”, lo [...]

Rifare l’Italia

By | dicembre 9th, 2014|I più letti, Interventi|

Il titolo del convegno dei socialisti italiani di sabato 13 dicembre – Rifare l’Italia – è assai evocativo. E altrettanto suggestivi sono i titoli dei vari momenti nei quali esso si articolerà. Per non dire che le cronache degli ultimi giorni rendono ancora più vivo e attuale l’invito. Non compaiono gli “ismi”, abusati e inflazionati. [...]

Polemos

By | novembre 27th, 2014|I più letti, Interventi|

Dagli anni del liceo mi torna spesso in mente un celebre frammento di Eraclito: “Polemos è padre di tutte le cose”. Se guardiamo anche semplicemente alla storia del movimento operaio e della sinistra, notiamo come il conflitto abbia avuto un ruolo di primo piano: quante divisioni, quanti contrasti, quante fratture! D’altro canto decisiva è stata [...]

La Bolognina

By | novembre 17th, 2014|I più letti, Interventi|

Trovo dense e toccanti le parole con le quali Claudio Petruccioli l’8 novembre scorso ha ricordato sul sito del quotidiano Europa la svolta della Bolognina. Avviare una fase costituente significava voler mutare profondamente il rapporto fra la società e la politica. I cittadini precedono i partiti; non si diviene cittadini col partito. Ecco il succo [...]

Cronache e racconti

By | novembre 8th, 2014|I più letti, Interventi|

Le calamità naturali da sempre offrono spunti di riflessione e rappresentano un’occasione per considerazioni di vario genere: dal destino degli esseri umani alle inefficienze dell’organizzazione politica. Così il dissesto idrogeologico del bel paese da decenni è uno dei temi caldi del discorso ambientalista. Oggi, però, dinanzi alle cronache più o meno ordinarie sulle conseguenze, ad [...]

I miglioristi, pazienti e inquieti

By | ottobre 23rd, 2014|I più letti, Interventi|

Del libro di Umberto Ranieri – Napolitano, Berlinguer e la luna – colpisce ad esempio l’attenzione ai volti. Sì, all’aspetto del viso dei protagonisti del suo racconto dal sapore autobiografico. E i miglioristi paiono animati nel contempo da pazienza, ironia e inquietudine. L’autore è più che mai attento ai sentimenti propri e altrui, e rende [...]

Fratelli e sorelle di Jerry Masslo

By | ottobre 13th, 2014|I più letti, Interventi|

Jerry Masslo era un profugo politico sudafricano e un predicatore battista ucciso a Villa Literno il 24 agosto 1989, “nel corso di una rapina ai danni degli immigrati impegnati nella raccolta del pomodoro”. A lui è dedicato il volume Fratelli e sorelle di Jerry Masslo – L’immigrazione evangelica in Italia, a cura di Paolo Naso, [...]

Telemaco e le tessere

By | ottobre 6th, 2014|I più letti, Interventi|

L’editoriale di Mario Lavia sul quotidiano Europa di sabato 4 ottobre mette bene a fuoco la questione del tesseramento nel Pd, evidenziando come tale forza politica abbia fin dall’inizio oscillato fra il modello di partito “liquido” e quello “organizzato”. Per cui, riguardo a tale aspetto, “la verità è che il Pd da sempre è a [...]

Ideologia, una parola abusata

By | settembre 25th, 2014|I più letti, Interventi|

In genere sui dizionari per “ideologia” si intende innanzitutto l’insieme dei principi e delle idee di un gruppo o di un’epoca. Sovente, è vero, il termine ha assunto un’accezione spregiativa, indicando la tendenza di tali convinzioni e credenze a irrigidirsi, tenendo in scarsa considerazione la realtà e la sua mutevolezza. Una sorta di sclerosi del [...]

Brasile e Medio Oriente, il mondo cambia

By | settembre 16th, 2014|I più letti, Interventi|

Il cambiamento, come è noto, conosce ormai un’accelerazione senza precedenti. Un esempio: Marina Silva, cofondatrice del Partito socialista brasiliano ed evangelica pentecostale, è la vera rivelazione della campagna per le presidenziali in corso nel suo immenso paese. Sì, nella “cattolicissima” America latina ormai da decenni quelle che la stampa italiana chiama spregiativamente “sette protestanti” rappresentano [...]

Socialisti in camicia bianca

By | settembre 10th, 2014|I più letti, Interventi|

Il quotidiano Europa propone ora un interessante commento online di Mario Lavia sulla giornata conclusiva della festa nazionale dell’Unità, in particolare sulla foto di Pedro (Sanchez), Manuel (Valls) e Matteo (Renzi), con Federica (Mogherini) “in veste di officiante dell’inedito rito” dei socialisti in camicia bianca che si chiamano per nome. Come a sancire, nell’abbigliamento e [...]

Socialismo mediterraneo e Terza via

By | settembre 4th, 2014|I più letti, Interventi|

Trovo saggio ed equilibrato l’editoriale di Stefano Menichini sul quotidiano Europa del 3 settembre. Lo spunto è offerto dalla presenza a Bologna, a conclusione della festa nazionale de l’Unità, del Primo ministro francese Manuel Valls (un innovatore) e del neosegretario dei socialisti spagnoli Pedro Sanchez, accanto a Matteo Renzi. Menichini sottolinea come possa venir evocata [...]

Sergio Aquilante e il Sinodo valdese 2014

By | settembre 1st, 2014|I più letti, Interventi|

Fra i tanti argomenti di conversazione con il compianto pastore evangelico Sergio Aquilante, vorrei ora ricordarne due. Innanzitutto il ricordo di Francesco Sciarelli (frate francescano, garibaldino e in seguito pastore metodista), che seppe coniugare l’impegno civile con una fede profonda, vissuta come scoperta autentica della grazia. E poi i due rami del metodismo, quello inglese [...]

Togliatti

By | agosto 26th, 2014|I più letti, Interventi|

Dinanzi ai fatti e ai personaggi della storia ci si può porre in due modi; dire è acqua passata, oppure provare a capire. E’ stato importante, negli anni ’80, cercare di superare l’immagine mitologica del partito “di Gramsci, Togliatti, Longo e Berlinguer”: non rimuovendo, piuttosto discutendo. A tale dibattito contribuì ad esempio il volume di [...]

Autoritratti

By | agosto 18th, 2014|I più letti, Interventi|

Quando ancora molti, a sinistra, si richiamavano di continuo alla classe operaia e “ai suoi alleati”, Paolo Sylos Labini mostrava l’importanza assunta dai ceti medi. Negli anni ’80, poi, si dibattè molto sulla “società dei due terzi” e sul ruolo del terziario, specialmente di quello avanzato, ribattezzato da alcuni “quaternario”. Per non dire della diatriba [...]

Fra nostalgia e incertezza

By | agosto 1st, 2014|I più letti, Interventi|

Nostalgia e incertezza sono stati d’animo frequenti fra gli esseri umani e danno tono e colore alla nostra vita, sospesa fra passato e futuro. Di solito, però, si trovano sullo sfondo; in primo piano vi sono la quotidianità, la routine, la “normalità”, la sana abitudine. Ecco: talora ho l’impressione che la vicenda politica italiana non [...]

Papa Francesco, le Chiese e lo spazio pubblico

By | luglio 28th, 2014|I più letti, Interventi|

Chi ha a cuore il pluralismo religioso non può non gioire dinanzi alle dichiarazioni e ai gesti di papa Francesco al riguardo. In particolare è degna di nota l’attenzione del vescovo di Roma per le comunità evangeliche: dai valdesi, presenti nelle nostre terre da secoli e secoli, ai pentecostali, che comprendono migliaia di immigrati. D’altro [...]

Innovazione e tradizione

By | luglio 23rd, 2014|I più letti, Interventi|

Rispetto alle culture politiche del Novecento – secolo lungo e breve, caratterizzato dai totalitarismi, eppure a suo modo “socialdemocratico” – e in particolare rispetto al “trentennio d’oro” della socialdemocrazia nel secondo dopoguerra, fenomeni possenti, quali la globalizzazione e l’esplosione delle nuove tecnologie hanno indotto le principali forze della sinistra europea a confrontarsi, anche in maniera [...]

La passività al tempo di internet

By | luglio 18th, 2014|I più letti, Interventi|

L’ingegneria istituzionale probabilmente non accende le passioni di molti, e forse un’assemblea costituente avrebbe meglio suscitato un dibattito pubblico al riguardo. Nei confronti dei temi economici l’atteggiamento dei cittadini è ambivalente: da un lato le ragioni del portafoglio comprensibilmente contano; dall’altro vi è la percezione diffusa che le decisioni più importanti vengono prese “altrove”. Ecco [...]

Adolescenza e disagio psichico

By | luglio 15th, 2014|I più letti, Interventi|

Il 4 aprile scorso si è svolto a Torino il convegno “Offrire possibilità, riattivare lo sviluppo – Psicopatologia in adolescenza e dispersione sociale”, volto fra l’altro a rilanciare il prezioso progetto “Un ponte tra ospedale e territorio”, avviato nel 2009 dai medici del Reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Regina Margherita di Torino con la Sezione [...]

Filosofia al Mare

By | luglio 6th, 2014|I più letti, Interventi|

Sta per cominciare la quinta edizione di Filosofia al Mare, un’iniziativa volta ad avvicinare i cittadini al dibattito filosofico senza cedere alle sirene della banalità e della superficialità. L’evento si articola in una serie di appuntamenti serali (filosofiaalmare.orthotes.com ) che si svolgeranno fra il 10 e il 20 luglio in Abruzzo, a Francavilla al Mare [...]

Sel e la sinistra italiana

By | giugno 26th, 2014|I più letti, Interventi|

Spesso, non senza ironia, si associa il nome di Nichi Vendola al termine narrazione. E in effetti “Sinistra Ecologia e Libertà” si muove su due piani: quello delle scelte concrete, più o meno condivisibili, e quello, appunto, del “racconto”. Del tentativo, cioè, di proporre un discorso che, partendo dalle contraddizioni del nostro tempo, individui alcuni [...]

Cronaca e inquietudini

By | giugno 23rd, 2014|I più letti, Interventi|

Ѐ da poco stata pubblicata la quinta edizione del DSM, il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali dell’ American Psychiatric Association. E dinanzi ai recenti, sconvolgenti fatti di cronaca – un giovane uomo che uccide moglie e figli, un altro padre di famiglia considerato (cor)responsabile della morte di una tredicenne – alcuni cercheranno qualche [...]

Partito della nazione

By | giugno 16th, 2014|I più letti, Interventi|

Vi sono dispute che consentono, al di là delle intenzioni dei protagonisti, di far emergere nodi e questioni nebulose o controverse. Ѐ il caso dell’espressione proposta su l’Unità da Alfredo Reichlin, all’indomani del voto, riguardo al Pd: “partito della nazione”. Già al tempo del Pds alcuni osservatori lamentavano il fatto che non ci fosse stata [...]

“Sostieni Firenze”, un’esperienza interessante

By | maggio 15th, 2014|I più letti, Interventi|

Associo l’espressione “liste civiche” alla mia infanzia e adolescenza, quando nel mio e in altri paesini abruzzesi (e naturalmente anche altrove), dove forte era il consenso alla Dc, socialisti, comunisti, “indipendenti” e “dissidenti democristiani”, in occasione delle elezioni comunali, davano vita, appunto, alla “lista civica”. In anni a noi più vicini non di rado tali [...]

Sindacati, corpi intermedi, democrazia

By | maggio 9th, 2014|I più letti, Interventi|

Proporrei di trasformare il congresso della Cgil da occasione di polemica a motivo di riflessione. La democrazia, come direbbe Tocqueville, non può ridursi a farci sentire liberi ogni cinque anni. E tradizionalmente, fra i pesi e i contrappesi che la caratterizzano, accanto ai “poteri” in senso stretto, vi sono la stampa, i partiti, gli altri [...]

Apprezzare la diversità

By | maggio 5th, 2014|I più letti, Interventi|

Ricordo che il compianto Mario Miegge, dinanzi ai timori di una nuova Babele, non senza ironia ebbe a dire: abbiamo temuto tanto l’omologazione, ora impariamo ad apprezzare la diversità. E in effetti il fantasma dell’omologazione – parleremo tutti la stessa lingua, vestiremo allo stesso modo, vedremo in tv gli stessi programmi e così via – [...]

La bellezza del dono

By | aprile 23rd, 2014|I più letti, Interventi|

Da ragazzo, su un mensile di divulgazione scientifica, lessi l’articolo di un biologo che fra l’altro si chiedeva: la bellezza delle piante e degli animali è legata soltanto a esigenze e strategie di sopravvivenza dei singoli e della specie, oppure in natura vi è un margine per una sorta di espressione estetica “disinteressata”? Più di [...]

Riformismo polisemico

By | aprile 14th, 2014|I più letti, Interventi|

Dall’assemblea romana della minoranza Pd sono emerse delle parole d’ordine: “sinistra”, “pensiero”, “riformisti”, “territorio”. Il termine “riformista”, in particolare, va accentuando una sua caratteristica riscontrabile ormai da decenni: la polisemia. Secondo l’accezione di Cuperlo, D’Alema, Bersani, Fassina e altri, ad esempio, esso sembra indicare un approccio volto al cambiamento graduale nell’ambito di una “tradizione” di [...]

Culture politiche

By | aprile 4th, 2014|I più letti, Interventi|

Da anni molti ripetono che in Italia, nonostante i sommovimenti politici e il venir meno dei “partiti-chiesa”, le culture politiche (in senso lato) di matrice comunista e democristiana o legate alla destra autoritaria esercitano ancora un’influenza notevole. Concordo. E nel contempo noto che l’area riconducibile – anche qui in senso lato – al “socialismo delle [...]

Non solo uno spot

By | marzo 17th, 2014|I più letti, Interventi|

Da anni, come è noto, i contribuenti che destinano l’otto per mille alle Chiese valdesi e metodiste sono molti. Assai di più dei membri e dei simpatizzanti di quelle comunità di fede. E in varie occasioni, sulla carta stampata, ho trovato la pubblicità volta a promuovere tale destinazione. Eppure lo spot televisivo su La7, subito [...]

Il partito come comunità politica?

By | marzo 14th, 2014|I più letti, Interventi|

Uno degli argomenti principali di Gianni Cuperlo è la concezione del partito come comunità politica. E Walter Veltroni, pur su posizioni diverse su tanti fronti, ripropone il tema, specie quando parla di Berlinguer. Perché? Il segretario del Pci morto a Padova quasi trent’anni fa era un grande leader e incarnava il suo partito. Anzi: era [...]

Sinistra e innovazione

By | marzo 4th, 2014|I più letti, Interventi|

Più volte in queste noticine prendo spunto dagli interventi di Silvano Andriani, che stimo tanto fin da tempi ormai lontani. Su l’Unità di domenica 2 marzo egli commenta favorevolmente ciò che Matteo Renzi ha dichiarato, riferendosi a Norberto Bobbio, sull’uguaglianza e la disuguaglianza. L’economista però sostiene che l’altra coppia indicata dal premier per contraddistinguere la [...]

L’ambiguità originaria del tentativo di Renzi

By | febbraio 21st, 2014|I più letti, Interventi|

Sere fa ascoltavo uno stralcio di intervista a Matteo Renzi, il quale citava fra l’altro una frase di Tony Blair: “Amo e rispetto tutte le tradizioni del mio partito tranne una: perdere le elezioni”. E da ciò l’ex sindaco di Firenze traeva spunto per dire che, accanto a una sinistra che vuole innovare, ve n’è [...]

Recessione e democrazia italiana

By | febbraio 4th, 2014|I più letti, Interventi|

Già Norberto Bobbio si interrogava sulla solidità del “matrimonio” fra democrazia e capitalismo. E studiosi come Michele Salvati hanno riproposto il tema, anche in relazione alle possenti spinte della globalizzazione. Gli anni ’70 del secolo scorso, ad esempio, sono stati caratterizzati da grandi emergenze, e gli “shock petroliferi” evidenziavano “i limiti dello sviluppo”. Eppure la [...]

Equivoci a sinistra

By | gennaio 25th, 2014|I più letti|

Giorni fa Silvano Andriani, su l’Unità, ripercorreva assai lucidamente vicende e (retro)pensieri della sinistra italiana, tali da imprimere nel dopoguerra al nostro paese tratti anomali rispetto ad altre realtà europee. Mi sentirei di aggiungere a quell’analisi due passaggi più recenti. Il primo: l’idea, negli anni ’80, coltivata ad esempio dal quotidiano la Repubblica, che il [...]

Lutero e la prima modernità

By | gennaio 17th, 2014|I più letti, Interventi|

Lessi la terza edizione, del 1987, del volumetto di Mario Miegge Martin Lutero (1483-1546) – La Riforma protestante e la nascita delle società moderne. La collana era quella dei “Libri di base” degli Editori Riuniti. E oggi, mentre si avvicina il 2017, quando ricorreranno cinquecento anni dall’inizio della Riforma, con lo stesso titolo è disponibile [...]

Il volto perturbante di papa Francesco

By | gennaio 13th, 2014|I più letti, Interventi|

Molti osservatori pongono l’accento sull’ipotesi per la quale papa Francesco colmerebbe un vuoto, lasciato soprattutto dalla sinistra. A parer mio la forza dell’attuale vescovo di Roma risiede principalmente nella capacità di incarnare due volti della chiesa: uno bonario, rassicurante, consolatore; l’altro, per così dire, perturbante, poco familiare. La vedova, l’orfano, il malato, il migrante, insidiano [...]

Corpi intermedi

By | gennaio 7th, 2014|I più letti, Interventi|

Non mi propongo ora un’analisi approfondita dei cosiddetti corpi intermedi, quanto piuttosto di alimentare una discussione al riguardo. Di tanto in tanto Giuseppe De Rita, con il suo consueto acume e con la sua lucidità, ci ricorda, lo dico a mio modo, che la convivenza civile non si fonda solo sul rapporto fra pochi “giganti” [...]

Napolitano e le carceri

By | dicembre 27th, 2013|I più letti|

Ricordo i tempi in cui Diego Novelli rimproverava al grosso della sinistra di interessarsi troppo poco della situazione di tanti cittadini: dei disabili, ad esempio, e degli emarginati in genere. E la stessa sinistra estrema scorgeva nelle carceri un pezzo di sottoproletariato e da tale elemento “di classe” scaturiva l’attenzione per quel “fronte”. Così è [...]

Dove il possibile e l’impossibile si sfiorano

By | dicembre 20th, 2013|I più letti|

La poesia pensante di Flavio Ermini in Essere il nemico – Discorso sulla via estetica alla liberazione (Mimesis, pp. 53, € 6) prova a recuperare una dimensione che accomuna i mortali nella loro fragilità: l’immaginazione. E, mediante le citazioni, propone quasi un dialogo appassionato fra autori diversi, uniti dall’esigenza di ritrovare il carattere aperto e [...]

Martin Luther King e Nelson Mandela ci parlano

By | dicembre 10th, 2013|I più letti|

L’attualità dell’insegnamento e dell’opera di Martin Luther King, di Nelson Mandela e di altri non è solo nella strenua lotta contro le discriminazioni razziali. No; è pure nell’aver lottato con tutte le energie contro il principio dell’ “eguali ma separati”. Principio che ha rappresentato un tentativo di giustificazione della segregazione su base etnica. Non ci [...]

Così scriveva Adam Schaff

By | dicembre 2nd, 2013|I più letti|

L’essere umano “non è affatto una tabula rasa: è portatore di un doppio codice, genetico e culturale”. Egli “non è sovrano, non è un’immaginaria persona ‘assolutamente libera’, che può agire a proprio arbitrio; egli è piuttosto un monarca costituzionale, sovrano de nomine, cui la Costituzione (nel nostro caso addirittura due costituzioni) lega le mani”. Conoscendo [...]

L’eco della Cosa 2

By | novembre 20th, 2013|I più letti|

Massimo D’Alema dice che Matteo Renzi ha una visione tardo-blairiana. Gli fa eco Pietro Folena, definendo la linea del sindaco “tardo-liberale” e “neo-blairiana”. Proviamo a distinguere il piano delle suggestioni, per così dire, da quello dei programmi. Riguardo alla prima dimensione, infatti, nessuno brilla in originalità. Folena evoca ad esempio papa Francesco. E la “Costituente [...]